Il comune di Predaia.

Se anche tu, come molti altri giovani, sei alla costante ricerca di una nuovo opportunità di lavoro, ecco che questa è l’occasione che fa al caso tuo. Scopri subito un’occasione di lavoro Val di Non, grazie al comune di Predaia che è nato il 1° gennaio 2015 dopo l’unione dei comuni di Smarano, Taio, Tres, Vervò, e Coredo. Il nuovo comune oggi conta  6 mila abitanti che danno vita a una splendida comunità che basa la sua economia su attività principalmente legate al territorio. L’economia di questo nuovo Comune è tirata, in particolar modo, dal turismo che attira moltissime persone non solo in inverno ma anche in estate. Sono molto importanti anche le attività di agricoltura e trasformazione agroalimentare.

Il coordinamento.

Il comune di Predaia ha deciso di promuovere un bando per tutti quelli che come te sono in cerca di un’opportunità di lavoro Val di Non, assieme al Coordinamento Operatori Economici Predaia. Questo ente nasce dall’unione degli operatori turistici, artigiani, agricoltori, commercianti, liberi professionisti e industriali che operano su questo comune. Lo scopo è quello di portare avanti degli interessi comuni, costituendosi come nuovo interlocutore di fronte alle istituzioni. L’attività del Coordinamento prevede anche delle serate informative e di dibattito su temi riguardanti l’economia e il mondo del lavoro. Il Coordinamento Operatori Economici Predaia stimola la nascita di nuove sinergie tra gli operatori, promuovendo un nuovo spirito di collaborazione e aggregazione per favorire la consapevolezza di far parte del motore dell’economia della valle.

Il bando Predaia Imprende.

L’occasione di trovare lavoro val di Non è rappresentata dal bando Predaia Imprende. Si tratta di un concorso per raccogliere nuove idee inerenti la creazione di una nuova realtà imprenditoriale che sia legata al territorio di Predaia in Val di Non. Per il vincitore sono messi in palio 10 mila euro da utilizzare per lo sviluppo della sua nuova idea imprenditoriale. Se questa occasione di lavoro Val di Non ti interessa, vai subito sul portale web www.coordinamentopredaia.com e scopri come partecipare.